ASUS svela la scheda madre Z390 WS Pro

Con doppio chip bridge PCIe x16

La Z390 WS Pro di ASUS è una scheda di faschia high-end dotata di alcune feature interessanti. Rispetto al modello precedente, la Z270 WS Pro, abbiamo una colorazione molto simile, ma un layout rinnovato e ovviamente una maggior quantità di connettori. La scheda è progettata per sistemi workstation, per cui la dotazione è leggermente diversa rispetto a quella presente sui modelli Maximus e Strix.



La Z390 WS Pro, proprio come il modello precedente, è realizzata su un PCB in formato ATX, che in questo caso è particolarmente affollato. Il layout è simile a quello del modello precedente, ma con alcune aggiunte; per esempio abbiamo 4 slot PCIe con rinforzi metallici, e un design di alimentazione CPU con VRM a 10 fasi e componenti di fascia server.

La scheda utilizza un bridge chip PCI-Express 3.0 x48 per convertire 16 linee Gen 3.0 della CPU in due slot x16, che vengono poi ulteriormente splittati in 4 slot x8. Le opzioni di configurazione sono quindi x16/x16/NC/NC o x16/x8/x8/NC oppure x8/x8/x8/x8. Abbiamo infine un altro slot PCIe x4 collegato direttamente al PCH. Lo storage è gestito tramite 6 porte SATA angolate a 90°, due slot M.2 e una porta U.2.

La scheda è indubbiamente ben realizzata anche a livello estetico, e ci aspettiamo un prezzo intorno ai 400 euro, la stessa cifra del vecchio modello Z270. Secondo quanto riporta il sito di ASUS, la Z390 WS Pro non dovrebbe disporre di funzionalità RGB.





Source: Techpowerup

News by Luca Rocchi and Marc Büchel - German Translation by Marc Büchel - Italian Translation by Francesco Daghini


Previous article - Next article
comments powered by Disqus
ASUS svela la scheda madre Z390 WS Pro - ASUS - News - ocaholic