Beyerdynamic Custom One Pro Review


Published by Bean on 04.07.14
Page:
« 1 ... 3 4 5 (6) 7 »

Acustica

Cuffie

Le Beyerdynamic Custom One Pro sono state testate con moltissimi brani, passando dal Drum and Bass fino al Jazz, HipHop e grandi classici Rock come i Pink Floyd e Lez Zeppelin. Grazie al sistema di bassi regolabile, abbiamo potuto impostare bassi elevati o meno su quasi tutte le canzoni, ottenendo una esperienza quasi troppo pronunciata. Ascoltando My Yard di Jamie Cullum abbiamo constatato un suono pulito, l'apertura iniziale con la chitarra era precisa e molto chiara. Anche gli alti sono perfetti, al pari dei bassi e senza nessuna distorsione. Anche a volume elevato non abbiamo riscontrato distorsioni, sia collegandole al nostro amplificatore (Mejer Audio Headamp) sia al nostro Galaxy Note 3. I brani rock, come Half Truism degli The Offspring, sono risultati piacevoli da ascoltare; solo i medi all'inizio ci sono sembrati non all'altezza. Solo i bassi risultano troppo saturi tuttavia questo è un aspetto regolabile che non crea problemi di ascolto.


   



Pagina 1 - Introduzione Pagina 5 - Comfort d'uso / Ergonomia
Pagina 2 - Anteprima Pagina 6 - Acustica
Pagina 3 - Specifiche Tecniche Pagina 7 - Conclusione
Pagina 4 - Condizioni di test  





Navigate through the articles
Previous article Razer Kraken 7.1 Review Kingston HyperX Cloud Review Next article
comments powered by Disqus

Beyerdynamic Custom One Pro Review - Periferiche > Headset - Reviews - ocaholic